Cardiobase
Aggiornamenti in Aritmologia
Prevenzione e  Terapia dello Scompenso Cardiaco
Xagena Mappa

Mancanza di efficacia ipocolesterolemizzante dei policosanoli da canna da zucchero cubana nei soggetti ipercolesterolemici


Più di 50 studi hanno riportato significative riduzioni della lipidemia in risposta all’assunzione di 20-40mg /die di miscele di policosanoli derivati dalla canna da zucchero cubana.
Tuttavia, diversi studi clinici compiuti, al di fuori di Cuba, su animali e sull’uomo non sono stati in grado di dimostrare l’efficacia dei policosanoli.

Ricercatori della McGill University hanno valutato le azioni degli autentici policosanoli derivati dalla canna da zucchero cubana sui lipidi plasmatici nei volontari ipercolesterolemici sani.

I 20 volontari hanno assunto 10mg/die di policosanoli oppure placebo, per 28 giorni.
I soggetti hanno mantenuto la loro dieta e l’attività fisica abituale.

Il peso corporeo non è variato in modo significativo nel corso dello studio; i valori plasmatici dei lipidi non sono stati influenzati.

Lo studio non ha mostrato nessun effetto benefico dei policosanoli derivati dalla canna da zucchero cubana sugli indicatori lipidici nei pazienti ipercolesterolemici.
Questi dati pongono dubbi sull’utilità clinica delle miscele di policosanoli come sostanze nutraceutiche ipocolesterolemizzanti. ( Xagena2006 )

Kassis AN, Jones PJ, Am J Clin Nutr 2006; 84: 1003-1008


Endo2006 Cardio2006



Indietro