Aggiornamenti in aritmologia
Prevenzione e  Terapia dello Scompenso Cardiaco
52 convegno cardiologia milano
Xagena Mappa

Risultati ricerca per "Ipercolesterolemia"

ODYSSEY OLE ( estensione in aperto ) ha incluso pazienti con diagnosi di ipercolesterolemia familiare eterozigote ( HeFH ), trattati con statine alla dose massima tollerata, che avevano completato uno ...


Lo studio OSLER-1 ( Open-Label Study of Long-term Evaluation Against LDL-C ) ha valutato la durata dell'efficacia e della sicurezza a lungo termine durante la terapia a lungo termine con Evolocumab ( ...


Uno studio ha confrontato l'efficacia e la sicurezza di Alirocumab ( Praluent ), un anticorpo monoclonale, completamente umano, diretto contro PCSK9, rispetto a Ezetimibe [ Ezetrol, Zetia ], come ter ...


L’ipercolesterolemia familiare omozigote è una rara e grave malattia causata da clearance plasmatica molto bassa o assente di LDL, sostanzialmente aumentato colesterolo LDL, e accelerato sviluppo di m ...


L'obiettivo di uno studio è stato quello di valutare l'efficacia e la sicurezza della somministrazione prolungata di Mipomersen ( Kynamro ) in pazienti con ipercolesterolemia familiare in terapia ipol ...


Evolocumab ( AMG 145 ), un anticorpo monoclonale che inibisce la proproteina convertasi subtilisina / kexina tipo 9 ( PCSK9 ), ha ridotto significativamente il colesterolo LDL ( LDL-C ) in studi di fa ...


La lipoproteina (a) [ Lp(a) ] è un fattore di rischio emergente per le malattie cardiovascolari. Attualmente, vi sono poche terapie per abbassare Lp(a). È stato valutato l'impatto di Evolocumab ( AMG1 ...


Pazienti con ipercolesterolemia familiare omozigote rispondono in modo non-adeguato ai farmaci disponibili.È stato condotto uno studio a singolo braccio, in aperto e di fase 3, per valutare efficacia ...


PCSK9 ( proproteina convertasi subtilisina/kexina tipo 9 ) si lega ai recettori LDL, aumentando la degradazione di tali recettori e riducendo il tasso al quale il colesterolo LDL viene rimosso dalla c ...


La proproteina convertasi subtilisina/kexina 9 ( PCSK9 ), una serin-proteasi, si lega ai recettori LDL, portando a una accelerazione della loro degradazione e a un aumento dei livelli di colesterolo L ...


Lapaquistat acetato è un inibitore della squalene sintasi in corso di valutazione nel trattamento dell’ipercolesterolemia.È stato pubblicato un report che riassume i risultati di f ...


È stato condotto uno studio per valutare l’efficacia e la sicurezza di Mipomersen ( Kynamro ) nei soggetti con ipercolesterolemia in trattamento stabile con statine.Mipomersen è un ...


La dislipidemia aumenta il rischio di malattia cardiovascolare aterosclerotica e risulta reversibile in modo incompleto con la sola terapia statinica in molti pazienti.L’ormone tiroideo abbassa ...


L’iperlipidemia postprandiale è nota per essere un fattore di rischio per la malattia aterosclerotica a causa del rapido e duraturo accumulo di lipoproteine ricche in trigliceridi e lipop ...


Le cellule progenitrici endoteliali mantengono l’integrità dell’endotelio sostituendo le cellule endoteliali danneggiate.La riduzione dei livelli di colesterolo promuove la mobilizz ...